SHOAH - L'Olocausto degli Ebrei
Un sito antifascista
Ultime notizie e aggiornamenti



Hai già letto la scheda di approfondimento dedicata alla Palestina?
C'è un momento storico, ovvero la storia della Palestina dai primi
del '900 a oggi; e c'è un momento contemporaneo,
la Palestina oggi nelle realtà di Gaza e della Cisgiordania.
Casa Pound a Napoli: scherzi tra camerati?
di Diego Brugnoni
(25 gennaio 2013).
Casa Pound a Napoli: scherzi tra camerati?

E' notizia di ieri, lanciata subito da Il Mattino di Napoli, l'arresto di membri della destra napoletana legata al movimento Casa Pound. Le accuse che hanno fatto scattare le misure cautelari sono di banda armata, porto illegale di armi e aggressioni ad avversari politici, una realtà che per molti non è notizia.

Eppure, le intercettazioni della magistratura napoletana hanno trovato qualcosa in più, oltre la categoria politica di "reati associativi": nella storica sezione "Berta", in quella stessa via di Napoli nella quale il 24 giugno 1975 morì Iolanda Palladino per mano di militanti MSI della "Berta", si parla di ebrei, di incendio e di stupro, di negazionismo della Shoah. I propositi di incendio sono rivolti al negozio di un orafo ebreo. Poi la violenza razzista maschile:

- “Da me in facoltà c'è una ebrea che non la tocca nessuno, non la guardano…”
- “Ma è bella?”
- “Ma no, un cesso”
- “Ma se tu vedi passa e la salutano tutti, gli arabi che la salutano con rispetto, sì con rispetto. Mi sta facendo stizzire troppo…Io a questa qua la devo vattere (picchiare) o la picchio o la stupro e le faccio uscire il sangue dal c…”
- “Però, davanti a tutta la facoltà…”

Parole vuote tra "camerati"?

No.

Il razzismo antisemita, che esiste assieme al sessismo, all'anti-marxismo, alla xenofobia e a tutte le diversità rispetto ai dogmi della destra fascista e neo-nazista italiana, è al contrario pieno di un male culturale: è il male di un pezzo delle radici d'Europa, della supposta "supremazia bianca", del "prima-agli-italiani" o ai francesi, o agli ungheresi.

Un'Europa minoritaria?

Forse, ma radicata e per questo pericolosa.

 
©2013. Una realizzazione di Diego Brugnoni. Grafica a cura di Diego Brugnoni e Pietro Gregorini. Shoah-Nakba.it è pubblicato con una Licenza Creative Commons.